Le specialità

San Daniele e altre eccellenze

La tradizione del maiale, l’oca e gli altri animali del cortile, la regina d’acqua dolce, i prodotti del mare, formaggi e latticini d’eccellenza, vegetali tipici di quota e di pianura, conserve, olio e aceto, frutta e prodotti che ne derivano, miele. La cultura gastronomica del Friuli si è costruita nel tempo sulla necessità di conservare il risultato del lavoro della terra e dell'allevamento, oltre che sull'impegno di valorizzare di ogni prodotto l'originalità e la piacevolezza del sapore. Il risultato è spesso straordinario, a volte unico, come il prosciutto di San Daniele, il simbolo di cosa si intende da queste parti per qualità.
Senza titolo-64.jpg

Dove degustarli

Conoscere e riconoscere l'Olio EVO

giovedì 8 alle ore 18.30 presso la Loggia del Lionello – piazza Libertà
 
Degustazione
A cura di Coldiretti
Ingresso libero
Max 50 persone su prenotazione
Info e prenotazioni: campagnamica.fvg@coldiretti.it
o telefonando ai numeri 366 5722897 o 338 3021568
 
 

Degustazione di birre artigianali

giovedì 8 alle ore 19.00 presso via Mercatovecchio
 
Artigian-lab
A cura di Confartigianato-Imprese Udine
con il supporto di Banca Intesa San Paolo
Ingresso libero
Max 20 persone su prenotazione
Info e prenotazioni: www.confartigianatoudine.com
 
 

Prosciutto di San Daniele: esperienza sensoriale

venerdì 9 alle ore 12.00 presso la Loggia del Lionello – piazza Libertà
sabato 10 alle ore 12.30 presso la Corte Morpurgo – via Savorgnana, 12
domenica 11 alle 12.00 presso la Loggia del Lionello – piazza Libertà
Degustazione
A cura di Consorzio del Prosciutto di San Daniele
Ingresso libero
Max 40 persone
Prenotazioni entro le ore 12.00 del giorno precedente
Prenotazioni evento di venerdì: https://easyplanning.easystaff.it/portale/udine-servizi-comunali/index.php?include=form&servizio=348
Prenotazioni evento di sabato: https://easyplanning.easystaff.it/portale/udine-servizi-comunali/index.php?include=form&servizio=350
Prenotazioni evento di domenica: https://easyplanning.easystaff.it/portale/udine-servizi-comunali/index.php?include=form&servizio=351
 


 

Friuli DOC, Montasio e Vino: Il territorio da gustare

venerdì 9 alle ore 11.00 presso la Loggia del Lionello – piazza Libertà
sabato 10 alle ore 10.30 presso la Loggia del Lionello – piazza Libertà
domenica 11 alle 12.30 presso Corte Morpurgo – via Savorgnana, 12
Degustazione
A cura di Consorzio del Formaggio Montasio
Ingresso libero
Max 40 persone
Prenotazioni entro le ore 12.00 del giorno precedente
Prenotazioni evento di venerdì: https://easyplanning.easystaff.it/portale/udine-servizi-comunali/index.php?include=form&servizio=347
Prenotazioni evento di sabato: https://easyplanning.easystaff.it/portale/udine-servizi-comunali/index.php?include=form&servizio=349
Prenotazioni evento di domenica: https://easyplanning.easystaff.it/portale/udine-servizi-comunali/index.php?include=form&servizio=352
 
 

Degustazione di gelato artigianale

venerdì 9 alle ore 16.00 presso via Mercatovecchio
Artigian-lab
A cura di Confartigianato-Imprese Udine con il supporto di Banca Intesa San Paolo
Ingresso libero 
Max 20 persone su prenotazione
Info e prenotazioni: www.confartigianatoudine.com
 
 

Birre artigianali friulane prodotte da birrifici agricoli

sabato 10 alle ore 12.00 presso la Loggia del Lionello – piazza Libertà
domenica 11 alle ore 18.30 presso la Loggia del Lionello – piazza Libertà
Degustazione
A cura di Coldiretti
Ingresso libero
Max 50 persone
Info e prenotazioni: campagnamica.fvg@coldiretti.it
o telefonando ai numeri 366 5722897 / 338 3021568
 
 

Laura Antoniacomi presenta "Percezioni sensoriali"

sabato 10 alle ore 18.00 presso Corte Morpurgo – via Savorgnana, 12
 
Viaggio immersivo in una degustazione sensoriale alla scoperta dei vini della cantina Arcania in abbinamento ai formaggi della latteria Marsure presentati da Laura Antoniacomi
A cura di PromoturismoFVG e AgrifoodFVG
Ingresso libero
Info e prenotazioni obbligatorie: info@iosonofvg.it
 
 

Sapori Disegnati

venerdì 9 alle ore 18.00 presso Corte Morpurgo – via Savorgnana, 12
Introduzione al mondo della degustazione dei prodotti tipici in compagnia di un sommelier e un fumettista
A cura di PromoturismoFVG e AgrifoodFVG
Ingresso libero
Info e prenotazioni obbligatorie: info@iosonofvg.it
Senza titolo-62.jpg

Prosciutto di San Daniele

Il segreto di questa eccellenza gastronomica nazionale è il microclima di San Daniele, dato dall’incontro delle correnti fresche provenienti dalle Alpi con le correnti umide dell’Adriatico; la natura morenica del terreno favorisce la ventilazione influendo sulla percentuale di umidità e garantendo così l’equilibrio ottimale per la stagionatura. La produzione parte da maiali, rigorosamente italiani, seguiti durante la loro crescita e alimentati in modo controllato. La lavorazione inizia con la selezione delle cosce migliori che devono pesare almeno 12 kg. Si prosegue poi con la salatura, la pressatura e una prestagionatura di 3 mesi. Dopo questa fase, le cosce vengono lavate e quindi appese nei saloni di stagionatura per almeno altri 8 mesi. Nel frattempo i prosciutti vengono stuccati con un impasto di farina e grasso di maiale che ha la funzione di impedire alla carne scoperta dalla cotenna di seccarsi eccessivamente. Terminati i 13 mesi dall'inizio della lavorazione e apposto il marchio del Consorzio, il nostro prosciutto sarà finalmente un autentico Prosciutto di San Daniele.
FormaggioMontasio.jpg

Il formaggio Montasio

Questo delizioso formaggio ha origine e prende nome dall'omonimo massiccio montuoso nelle Alpi Giulie. La sua produzione, iniziata intorno al 1200 nelle vallate della Carnia, con il tempo si è diffusa in tutta la pianura friulano-veneta, restando fedele alle ferree regole della sua tradizione. È un formaggio di latte di vacca, a pasta cotta, semidura, dal caratteristico sapore morbido e delicato, equilibrato, senza eccessi. Particolarmente digeribile, è l’ideale nell’alimentazione dei bambini e degli anziani. Si può trovare fresco con stagionatura da 60 a 120 giorni, mezzano cioè stagionato da 5 a 10 mesi e dal sapore pieno e deciso, stagionato più di 10 mesi e piacevolmente saporito oppure stravecchio, ovvero con stagionatura oltre 18 mesi e adatto ad essere anche grattugiato.

Il Pan di sorc

Pan di sorc in lingua friulana significa pane di mais. È un pane dolce e speziato, ricco delle contaminazioni d'oltralpe. Presidio Slow Food, viene prodotto con tre farine: segale, frumento e mais cinquantino e farcito con uvetta e fichi. Il cinquantino è un'antica varietà di mais vitreo a ciclo vegetativo breve adattato a vivere in una zona poco calda e piovosa come l'area di Gemona del Friuli. Con il cinquantino si fanno anche ottime polente.