Cultura, tradizioni ed enogastronomia a Udine. Vivi l'esperienza Friuli DOC per conoscere il territorio e le sue eccellenze. Udine 8-11 settembre 2016

Gli gnocchi di susine

Gli gnocchi di susine sono uno dei piatti che caratterizzano la tradizione culinaria del Friuli Venezia Giulia. Si tratta di scrigni di pasta di  patate ripieni di susine dal croccante cuore dolce di pane tostato, zucchero e cannella. E' una pietanza che può esser servita sia come primo piatto che come dessert.  Questo tipo di gnocchi sono di origine boema, vennero infatti introdotti sotto il dominio austro-ungarico in regione. Le susine infatti erano una delle coltivazioni più diffuse sopratutto sul confine sloveno, come testimonia anche la produzione della Slivovitz, il distillato di susine.

Per prima cosa cuocete al vapore le patate in modo che assorbano meno acqua possibile. Un altro modo di cuocere le patate per gli gnocchi è farle bollire con la buccia, precedentemente ben lavata, e spellarle appena cotte ancora calde. A cottura ultimata, schiacciate le patate con uno schiacciapatate e fatele raffreddare.

Preparate la pasta per gli gnocchi: impastate la purea di patate assieme all'uovo, al burro fuso, a 3 pizzichi di sale e a 250 g di farina 00. Aggiungete 3 - 4 cucchiai di farina in più se l'impasto risulta troppo umido.

Quando avrete ottenuto una pasta liscia, fatela riposare un'ora a temperatura  ambiente.  

Nel frattempo tagliate a metà le susine, o le prugne, eliminando il nocciolo. Tostate anche il pane grattugiato assieme allo zucchero, alla  cannella in polvere e al burro ottenendo una golosa granella.

Dividete l'impasto in 16 parti ed formate 16 palline. Appiattitele in modo da formare dei dischetti di pasta. Al centro posizionate mezza prugna riempiendola nella cavità del nocciolo con la granella di pane, zucchero, cannella e burro, precedentemente preparata. Avvolgete il tutto pizzicando la pasta, in modo da sigillarla.

Cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata, recuperandoli uno ad uno man mano che salgono a galla. Come tempistica, per il peso della susina al loro interno, impiegano circa 5-8 minuti prima di risalire a galla. 

Gli gnocchi di susine si servono caldi, conditi con del burro fuso e cosparsi di granella croccante profumata alla cannella.

 

Ricetta tratta da Bontât magazine, il primo e - magazine culinario del Friuli Venezia Giulia da sfogliare online su http://issuu.com/bontatmagazine

 

Vota questo articolo
(12 Voti)

Ingredienti per 16 pezzi

  • 350—380 g di patate a pasta bianca (meglio se patate vecchie)
  • 1 uovo
  • 250 g di farina 00 + 3—4 cucchiai
  • Sale
  • 60 g di burro fuso

 

Per il ripieno

  • 8 prugne o susine
  • 3 cucchiai di pan grattato
  • 35 g di zucchero semolato
  • 20 g di burro
  • Cannella in polvere

 

Per servire

  • Granella di pan grattato, zucchero e cannella preparata per il ripieno
  • Burro fuso

Regione FVG Turismo FVG Turismo FVG Camera Commercio Udine Confartigianato Udine Università degli studi di Udine Logo confcommercio Logo CNA Comune di Udine

Questo sito si avvale di cookie tecnici, di cookie analitici e di altri cookie, anche di terze parti, necessari per il funzionamento, per interagire con social network e per usufruire di servizi offerti dal sito. Chiudendo questo banner o accedendo a un'altra pagina del sito acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Leggi la nostra Informativa estesa per saperne di più.

#FriuliDoc23